• User

    (URGENTE )Problemi con un sito a causa tool rilevamento contenuti AI

    Buon giorno, vorrei raccontare la mia esperienza da incubo che sto vivendo da una settimana a questa parte. Dal 2021 collaboro con dei siti in cui si affrontano varie tematiche, tutti appartenenti allo stesso gruppo.
    Tutto bene fino a una settimana fa, in cui mi arriva la notizia che un tool di rilevamento contenuti AI ha segnalato che i miei articoli sono generati dall'intelligenza artificiale. Io sinceramente non me lo spiego, perchè scrivo sempre tutto di mio pugno e l'unico tool che uso, soprattutto se ho tanti articoli da produrre è l'antiplagio. Inoltre, non saprei neanche da che parte iniziare per poter generare contenuti AI.
    Siccome hanno minacciato conseguenze legali (si appigliano al fatto che sarebbe plagio in quanto contenuto non originale), sinceramente io non so come si possa dimostrare che io scriva di mio pugno i testi, a meno che non mi metta a redigere un articolo con una videocamera. Potrebbero davvero procedere o è una minaccia tanto per fare epurazione in modo scorretto? Intendiamoci, io sono sempre stata collaborativa, posso accettare che magari abbia cali di attenzione e quindi i miei contenuti possano risultare mediocri, ma accuse del genere sono gravi e possono ledere la reputazione di una persona.
    Soprattutto, trovo paradossale che una società che reputavo seria e che dovrebbe sapere come lavoro si fidi di un tool e non della persona. Dimenticavo, non sono solo io in questa situazione: alcuni lo hanno ammesso di aver usato questo fantomatico ChatGPT perchè il divieto non è esplicitamente nel contratto e anche altre aziende lo usano. Vorrei inoltre capire come comprovare la mia "innocenza". Ringrazio chi mi possa aiutare.


    sermatica 1 Risposta
  • Moderatore

    @bettaxit

    Ciao,
    quindi sei una scrittrice e scrivi per aziende articoli di blog o similari? Chiedo perchè non mi è chiaro, potresti spiegarti meglio?

    Se si qual è il software di rilevamento contenuti AI usato? Perchè da quando è uscito chatgpt 4 è molto difficile, leggasi quasi impossibile, capire se il testo è scritto da umani o da macchine.

    P.s.
    Ci sono modi, non automatizzati ma manuali, per capire se un testo è scritto da umani o da macchine ma è indicativo e non è affidabile.


    B 1 Risposta
  • User

    @sermatica Ciao, sono articolista che scrive appunto per aziende e privati. Il software si chiama Copyleaks, è un antiplagio a pagamento con varie funzioni tra cui rilevare ChatGPT. Io ho visto alcune recensioni e non è molto affidabile, nel senso che anche gli originali potrebbe catalogarli come contenuti generati da AI e non è certificato apposta per quello. Le certificazioni che ha sono per privacy, dati personali, per le carte di pagamento. Loro, mail alla mano, hanno esplicitamente indicato questo tool. Comunque, ho appuntamento con un legale per capire come muovermi. Dopo la consulenza, ti aggiornerò.


    sermatica 1 Risposta
  • Moderatore

    @bettaxit

    Ciao,
    c'è un errore nel mio post precedente, ho provato a modificarlo ieri ma senza esito positivo.

    Dopo averti risposto ieri ho riprovato qualche decina di tool, gratis e a pagamento e https://copyleaks.com/it/ai-content-detector si è rivelato alquanto affidabile.

    Il tool funziona male se gli si passa l'url a cui fare il check, ma se gli si passa il solo testo dell'articolo senza elementi esterni (come header, footer o banner vari) la rilevazione è molto attendibile. Quello che ho fatto io per aumentare l'affidabilità è scansionare gli ultimi 5 articoli per diversi blog e capire quanti di questi li segna come scritti da AI. Devo dire che è affidabile anche su testi brevi.

    Ho provato sia la versione gratuita che a pagamento di copyleaks.com.

    Comunque se non hai usato ChatGpt per scrivere i testi non mi farei troppi problemi. Se tutti i tuoi testi, o buona parte di questi, sono etichettati come scritti da un AI allora non saprei ma molto strano. Hai provato a fare un check tu stessa con i tuoi testi?


    B 1 Risposta
  • User

    @sermatica Ciao, non ho provato e non ho intenzione di farlo, basta andare su Trustpilot per vedere l'83% delle recensioni negative, tutte per il rilevamento contenuti AI causa FALSI POSITIVI (prima avevo visto su Capterra). Intanto sentirò cosa dice il legale e poi capiremo come procedere, per ora continuano le mail di minacce: in sostanza, vogliono soldi. Comunque, ti ringrazio per l'aiuto.


    netmassimo 1 Risposta
  • Moderatore

    @bettaxit pensando a ciò che ha scritto sermatica, fare qualche prova con i tuoi articoli potrebbe essere utile per capire se falsi positivi possano essere emersi proprio dalla scansione di una pagina intera con tutti gli elementi esterni. Se tu potessi dare ai tuoi accusatori la prova che si tratta di un falso positivo, la tua posizione potrebbe rafforzarsi molto. Mal che vada, hai perso solo un po' di tempo.


    B 1 Risposta
  • User

    @netmassimo intanto sento un parere legale, per me vogliono solo soldi e stanno cercando di intimorire con minacce, che con me non attaccano. Deciderò con un avvocato come procedere. Grazie a tutti.